Cremona

Cremona, perla nel cuore della Pianura Padana, fu fondata dai Romani come colonia nel 218 a.C. La città è ricca di storia, testimoniata dai numerosi monumenti risalenti soprattutto all’epoca medioevale, come il Palazzo Comunale e Palazzo Cittanova. Ma Cremona è soprattutto la città dei Violini, di Stradivari e della Musica: le botteghe dei liutai, la cui arte è stata riconosciuta Patrimonio Unesco, disseminate in ogni angolo della città, fanno di Cremona un luogo unico e magico. La splendida sopraelevata piazza del Duomo, con il magnifico complesso della Cattedrale e Battistero, il celebre Torrazzo e il Palazzo Comunale, basta da sola a rendere Cremona un gioiello medioevale e una delle più belle città d’arte della Pianura Padana.

Crema

Crema è il centro principale della provincia dopo il capoluogo Cremona e dà il proprio nome a tutta la parte settentrionale del territorio provinciale. La città si caratterizza per gli edifici religiosi e civili, che si distribuiscono in un tessuto urbanistico in gran parte conservato nella sua fisionomia medievale e rinascimentale. La ricchezza delle opere artistiche in essi conservate, l'eleganza scenografica di Piazza Duomo, su cui prospettano i principali monumenti cittadini, la periferica basilica di S. Maria della Croce, fanno di Crema una meta turistica che merita senz’altro una visita.

Casalmaggiore

La magnifica piazza centrale, cuore pulsante della città, lo splendido teatro settecentesco e il museo del bijoux, unico al mondo, fanno di Casalmaggiore una cittadina viva e varia. Il fiume, che scorre in prossimità del centro, la centrale Piazza Garibaldi, su cui si affaccia il neogotico Palazzo Comunale, l’imponente Duomo, le Chiese e i numerosi palazzi storici, rendono Casalmaggiore e una meta piacevole, da scoprire a piedi o in bicicletta, lungo gli itinerari fluviali e nella bella campagna circostante.