Aziende e territorio al centro dell'attività di Cremona Food-Lab

A partire da lunedì 21 ottobre, Cremona Food-Lab, con il supporto della Smea – Alta Scuola di Management ed Economia Agro-alimentare dell'ateneo cremonese – darà il via a un ciclo di seminari specificamente dedicato ai prodotti da forno, di pasticceria e lievitati

 

 

 

 

 

 

 

A partire da lunedì 21 ottobre, Cremona Food-Lab, con il supporto della Smea – Alta Scuola di Management ed Economia Agro-alimentare dell'ateneo cremonese – darà il via a un ciclo di seminari specificamente dedicato ai prodotti da forno, di pasticceria e lievitati. Il percorso, interamente gratuito per i partecipanti, si rivolge in primo luogo a piccole e medie imprese e operatori del settore desiderosi di migliorare la competitività e il livello di innovazione delle proprie aziende.

Le tematiche trattate vanno dall'etichettatura al corretto uso dei lieviti, dal profilo del consumatore alimentare ai rapporti con la distribuzione, coprendo quindi la sfera tecnologica, quella normativa e quella di mercato.

A tale scopo i relatori saranno sia docenti universitari che professionisti esperti del settore, che metteranno a servizio dei partecipanti le proprie competenze ed esperienze.

«Il tessuto produttivo cremonese nel settore del dolce e dei prodotti lievitati – ci spiega il professor Daniele Rama, direttore della Smea – è in posizione di leadership in Italia ed è composto soprattutto di piccole e medie imprese, che sovente hanno raggiunto posizioni di eccellenza nel loro campo ma che, per mantenerlo, hanno bisogno di un continuo confronto e aggiornamento, sia in ambito tecnologico che commerciale e normativo. Temi come l'etichettatura e il packaging, ad esempio, sono sempre più sentiti come veicolo per dialogare con distribuzione e consumatore, ma anche in modo più immediato come vincoli/opportunità che possono condizionare il successo di un’attività economica».

La struttura dei seminari prevede di abbinare momenti di lezione frontale e testimonianze dei relatori a "tavole rotonde" di confronto tra i partecipanti e i docenti al fine di creare ulteriori occasioni di apprendimento e condivisione delle reciproche esperienze.

I seminari, sempre al lunedì pomeriggio, si terranno, salvo diverse specifiche indicazioni, presso la SMEA, nella sede cremonese dell’Università Cattolica in via Milano 24. Le adesioni andranno inviate entro lunedì 14 ottobre.

Per informazioni ed adesioni inviare una mail all'indirizzo cremonafoodlab@unicatt.it oppure telefonare allo 0372 499176.

Indietro